Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

É in corso il progetto aziendale "La mappatura delle aree di rischio specifiche (sanitarie)" di AOUC, organizzato dall'Azienda in collaborazione con Illuminiamo la salute, ARS e CRCR.
Il progetto, che è in se formativo e di analisi delle attività sanitarie aziendali, o quelle ad esse correlate, prevede la costituzione di gruppi di lavoro multidisciplinari costituiti dai dipendenti guidati da formatori esperti dei temi oggetto di analis,  e ha l'obiettivo di prevenire eventuali rischi di corruzione presenti nelle aree analizzate e stimolare i professionisti all'etica e l'integrità.

Giornate dei progetti
13/11/2017 - 07/12/2017 Prevenzione della corruzione: La mappatura delle aree di rischio specifico: gruppi di lavoro 7 e 8
8/11/2017 La valutazione delle situazioni di conflitto di interessi: la Commissione Aziendale (COVACI) Programma
9/10/2017 - 27/10/2017 - 6/11/2017 Prevenzione della corruzione: La mappatura delle aree di rischio: gruppi di lavoro 5 e 6
12/09/2017 - 27/11/2017 Il DPS per trasparenza, interdisciplinarietà e sostenibilità valoriale in AOUC Programma
26/05/2017 - 12/06/2017 - 23/06/2017 La mappatura delle aree di rischio: gruppi di lavoro 3 e 4 Giornate di formazione e lavoro su 3) Gli incarichi extra-impiego e le convenzioni training; 4) Accesso degli informatori medico scientifici ai reparti e accesso degli specialist di prodotto alle sale operatorie ed interventistiche
3/04/2017 - 19/04/2017 - 8/05/2017  La mappatura delle aree di rischio: gruppi di lavoro 1 e 2 Giornate di formazione e lavoro su 1) La formazione sponsorizzata; 2) Convegnistica sponsorizzata
20/03/2017 Formazione dei facilitatori dei gruppi di lavoro Programma 
14/02/2017 La mappatura delle aree di rischio specifiche in sanità: presentazione del progetto all’AOUC – Programma

Immagini evento 14 febbraio


Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua