Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

La Direzione di Careggi smentisce notizie prive di riscontro relative alla chiusura dell’Unità Terapia Intensiva Geriatrica (UTIG). Nel tranquillizzare gli utenti e i loro familiari sulla regolare prosecuzione delle attività, la Direzione sanitaria precisa che la struttura è in fase di trasferimento dall’edificio DEAS sede del Trauma Center al vicino Padiglione Clinica Medica dove sono attive le degenze geriatriche. La nuova collocazione aumenterà l’efficienza complessiva dell’assistenza attraverso una piena integrazione anche strutturale fra reparti di degenza e letti di terapia intensiva riducendo i tempi operativi. Careggi, ricorda la Direzione, è un’azienda ospedaliero – universitaria che nella sua organizzazione ha concretizzato una particolare attenzione all’assistenza, ricerca e didattica, relative alle patologie dell’anziano con l’istituzione fra i primi in Italia, nel nuovo Atto Aziendale, di un Dipartimento Geriatrico. All’interno di questa struttura sarà collocata la nuova UTIG.


Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua