Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi è proprietaria di un patrimonio olivicolo consistente in circa 125 piante di olivo, distribuite entro le aree verdi.

Con il presente avviso si rende noto che l’AOUC intende concedere a privati, residenti nel comune di Firenze, la raccolta delle olive dell’oliveto di proprietà dell’Azienda, ubicato nelle aree di cui allo schema citato e in lotto unico, dietro impegno degli stessi a garantire all’AOUC, quale contropartita e senza corrispettivo monetario, un quantitativo di olio pari ad una percentuale non inferiore al 25% dell’olio ottenuto.
L’AOUC destinerà tale quantità di olio ricevuta in beneficienza a favore di Onlus o Fondazioni, secondo la sua insindacabile decisione.
La raccolta delle olive dovrà procedere tempestivamente al fine di limitare, specie lungo le strade e parcheggi, lo sporco causato dalla loro caduta. Le spese di molitura e di conferimento dell’olio all’AOUC, imbottigliato secondo la vigente normativa, saranno a carico del concessionario.
Condizioni generali
La raccolta avverrà in proprio e/o a mezzo utilizzo del voucher e/o di parenti o affini sino al quarto grado. Tutte le operazioni eseguite in relazione alla raccolta delle olive, dovranno essere eseguite nella massima sicurezza. Dovranno essere adottate tutte le precauzioni previste dalla legge per la tutela dei lavoratori sui luoghi di lavoro.

Nell’effettuare tutte le operazioni, di raccolta l’operatore è inoltre tenuto ad attuare tutti gli atti e accorgimenti necessari al fine di eliminare ogni rischio di infortunio alla propria ed altrui persona, nonché di danni alle piante e/o, in generale, al patrimonio pubblico, restando in ogni caso questa Amministrazione manlevata da ogni e qualsiasi responsabilità civile e penale per eventuali danni a persone, cose ed animali che si dovessero verificare durante lo svolgimento delle attività, ovvero per l’uso delle aree occupate.

Modalità di presentazione dei documenti
Gli interessati possono presentare domanda di assegnazione entro le ore 14:00 del giorno 26 ottobre 2018, secondo lo schema di domanda (vedi sotto). 
La domanda, con allegata una fotocopia di un valido documento di identità del richiedente, indirizzata all’AOUC andrà inviata:

  • a mezzo raccomandata postale o agenzia di recapito autorizzata   
  • consegnata a mano, in busta chiusa, al protocollo dell’AOUC presso Padiglione 2 - Direzione, piano 1, stanza 112, Nuovo Ingresso Careggi Largo G.A. Brambilla 3, 50134 Firenze
  • per posta elettronica a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

L’eventuale mancato recapito del plico in tempo utile, rimane ad esclusivo rischio del mittente.

All’esterno della busta, contenente la richiesta di manifestazione di interesse, indicare “Domanda per l’assegnazione della raccolta delle olive anno 2018 presso AOUC”.
 
Criterio di aggiudicazione
La concessione per la raccolta delle olive  sarà affidata all’offerente che avrà proposto una percentuale di olio pari o superiore a quella indicata nel presente avviso. In caso di parità di offerta proposta, la concessione sarà affidata a chi presenterà  una ulteriore offerta migliorativa, in caso di ulteriore parità di procederà al sorteggio.
L’affidamento del relativo incarico avverrà per mezzo di apposita scrittura  tra le parti e non darà luogo ad alcun ulteriore diritto sulle aree affidate oltre a quelle disciplinate al presente avviso.
 
Informazioni
  • Gestione Percorsi di Accoglienza e relazioni con il pubblico dott. Domenico Gianarro tel. 055 794 7598 – 3497254464 dal lunedì al venerdì ore 11:00-18:00
  • dal 12 al 26 ottobre 2018 rivolgersi a Area Tecnica dott. Mario Macchia tel. 055 794 7585 cell. 348 367 9924 dal lunedì al venerdi ore 08:00-17:00

Documenti


Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua