Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Direttore Dr. Carlo Nozzoli

Equipe
Elisa Antonielli
Francesca Bacci
Silvia Baroncelli
Giulia Degl'Innocenti
Lorenzo Fedeli
Tommaso Fintoni
Ombretta Para
Federica Rocchi
Maria Serena Rutili  
Valerio Turchi

L'equipe di professionisti di questa struttura dipartimentale si occupa del trattamento delle patologie internistiche sia in regime d’urgenza di pazienti provenienti dal Pronto Soccorso sia in regime di ricovero programmato (con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari ed in particolare lo scompenso cardiaco).

Inoltre all’interno del dipartimento la SOD collabora nel percorso assistenziale della medicina perioperatoria per una ottimizzazione del paziente chirurgico con complicanze e comorbidità mediche.

La SOD collabora anche con il dipartimento Cardiotoracovascolare per il trasferimento da reparti intensivi e subintensivi di pazienti affetti da cardiopatia ischemica e disfunzione ventricolare sinistra, e si è particolarmente dedicata e specializzata nel trattamento post-intensivo di pazienti politraumatizzati provenienti dalla rianimazione.

Direttore Dr. Carlo Nozzoli

Equipe
Elisa Antonielli
Francesca Bacci
Silvia Baroncelli
Giulia Degl'Innocenti
Lorenzo Fedeli
Tommaso Fintoni
Ombretta Para
Federica Rocchi
Maria Serena Rutili  
Valerio Turchi

L'equipe di professionisti di questa struttura dipartimentale si occupa del trattamento delle patologie internistiche sia in regime d’urgenza di pazienti provenienti dal Pronto Soccorso sia in regime di ricovero programmato (con particolare riferimento alle patologie cardiovascolari ed in particolare lo scompenso cardiaco).

Inoltre all’interno del dipartimento la SOD collabora nel percorso assistenziale della medicina perioperatoria per una ottimizzazione del paziente chirurgico con complicanze e comorbidità mediche.

La SOD collabora anche con il dipartimento Cardiotoracovascolare per il trasferimento da reparti intensivi e subintensivi di pazienti affetti da cardiopatia ischemica e disfunzione ventricolare sinistra, e si è particolarmente dedicata e specializzata nel trattamento post-intensivo di pazienti politraumatizzati provenienti dalla rianimazione.

Attività

Attività clinica in regime di Degenza ordinaria
  • ricoveri d’urgenza provenienti dal pronto soccorso
  • ricoveri programmati per accertamenti complessi non eseguibili nel territorio, procedure invasive soprattutto cardiologiche che necessitano di esecuzione e controllo ospedaliero
  • ricoveri per trasferimento dalle terapie intensive generali e cardiologiche e dai reparti di chirurgia nell’ambito della attività di medicina perioperatoria
Attività clinica in regime ambulatoriale
  • dimissioni protette
  • follow up di pazienti affetti da scompenso cardiaco

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand