Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Direttore Dott.ssa Angela Brandi

Funzioni operative

La UOC Programmazione, gestione e valutazione delle risorse umane e dei processi assistenziali afferisce al Dipartimento delle professioni sanitarie ed è una struttura organizzativa istituita per la direzione, la programmazione e la valutazione dei processi organizzativi e delle risorse necessarie alla realizzazione dei processi e dei servizi di cui le Professioni Sanitarie assumono la diretta responsabilità e delle competenze organizzativo-gestionali e professionali necessarie alla realizzazione degli obiettivi di pianificazione strategica aziendale e dei processi di innovazione e sviluppo clinico-assistenziale a cui le Professioni Sanitarie direttamente concorrono.

La UOC Programmazione, gestione e valutazione delle risorse umane e dei processi assistenziali trova il proprio ambito di operatività  nei processi e nei percorsi inerenti alla definizione ed attuazione del piano di programmazione e valutazione delle risorse umane di area infermieristica, ostetrica, tecnica e della riabilitazione, nel governo dei processi di gestione operativa e di controllo gestionale necessari alla attuazione degli obiettivi aziendali e nella definizione ed attuazione dei programmi di innovazione e sviluppo delle risorse umane e dei processi necessari alla attuazione dei percorsi integrati assistenziali, di didattica e ricerca che si realizzano all’interno delle piattaforme produttive e che attengono alle seguenti aree di competenza e di professionalità:

  • assistenza infermieristica ed ostetrica
  • riabilitazione
  • servizi tecnico-sanitari e della prevenzione
  • supporto ai percorsi assistenziali-riabilitativi e ai servizi tecnico-sanitari.

La U.O.C. Programmazione, gestione e valutazione delle risorse umane e dei processi assistenziali assume la titolarità dei processi di programmazione, gestione, organizzazione, sviluppo e valutazione delle risorse umane afferenti all’area delle Professioni sanitarie e alle funzioni di supporto all’assistenza, all'interno di una strategia volta a valorizzare e premiare le capacità e le attitudini all’integrazione, alla responsabilizzazione sui risultati conseguiti, alla attuazione di modelli e processi orientati all’efficienza e all’appropriatezza.

In particolare, la UOC Programmazione, gestione e valutazione delle risorse umane e dei processi assistenziali:

  • garantisce la definizione degli standard assistenziali e professionali e dei relativi indicatori in aderenza alle logiche e ai criteri della intensità di cura e della variabilità assistenziale per l’attuazione del piano strategico aziendale e per la realizzazione dei percorsi assistenziali e riabilitativi in coerenza con i principi di integrazione delle risorse e delle competenze necessarie alla realizzazione dei percorsi di cura erogati nei dipartimenti ad attività integrata;
  • definisce il piano di programmazione delle risorse umane di area infermieristica, ostetrica, tecnico-sanitaria e della riabilitazione in aderenza agli obiettivi di pianificazione strategica aziendale;
  • definisce gli standard operativi per l’attuazione dei processi di allocazione e rimodulazione delle risorse umane in ottica di appropriatezza ed efficienza organizzativo-gestionale e in aderenza ai piani di accesso e di utilizzo dei fattori produttivi definiti dalla direzione operativa;
  • formula gli indirizzi per la gestione integrata delle risorse umane, materiali, strumentali e tecnologiche destinate ai processi assistenziali-riabilitativi e tecnico-sanitari in aderenza ed attuazione dei principi dell’integrazione organizzativa e professionale, della responsabilizzazione diffusa, della flessibilità e della sostenibilità;
  • implementa e verifica i programmi di regolamentazione richiesti per la corretta attuazione dei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane che concorre a definire;
  • garantisce la corretta applicazione degli istituti contrattuali e dei regolamenti aziendali inerenti alla gestione e allo sviluppo delle risorse umane;
  • definisce la struttura del sistema informativo dipartimentale di supporto alle funzioni gestionali e al sistema di monitoraggio degli indicatori di qualità, appropriatezza e sicurezza dei processi tecnico-assistenziali e riabilitativi e di performance gestionale;
  • definisce le politiche di sviluppo delle risorse umane in ottica di premialità e valorizzazione delle competenze;
  • gestisce il processo di valutazione delle performance ed i programmi di valorizzazione e premialità delle risorse umane;
  • governa ed assicura l’attuazione del piano di sviluppo delle performance gestionali e professionali e dei programmi di aggiornamento e sviluppo delle competenze delle professioni sanitarie;
  • collabora all’attuazione dei programmi e dei progetti di ricerca per il miglioramento delle best practice in ambito clinico-assistenziale ed organizzativo-gestionale e alla diffusione e disseminazione dei risultati;
  • definisce e valuta gli obiettivi attribuiti ai titolari di posizione organizzativa e ai coordinatori/responsabili di progetto/percorso/programma che costituiscono il sistema dei ruoli e delle responsabilità nella gestione e sviluppo delle risorse umane e nella attuazione dei processi e dei programmi di competenza delle strutture organizzative del Dipartimento delle Professioni Sanitarie.

ARS Toscana

Banner ARS 20210713

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua