Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Responsabile dr.ssa Lucia Pasquini
 
Equipe 
Chiara Franchi
Giulia Masini
Viola Seravalli

La SOD è Centro di Riferimento Regionale per la prevenzione e la diagnosi prenatale dei difetti congeniti

Attività
  • medicina fetale di secondo livello; prende in carico gravidanze a rischio o con diagnosi già accertata di patologia fetale ed esegue una diagnosi "in utero" di molte patologie del feto che potrebbero poi manifestarsi in epoca neonatale, così da consentire alle coppie una scelta consapevole sulla nascita e permettere la pianificazione del parto in strutture con requisiti coerenti alla patologia neonatale riscontrata
  • eroga prestazioni diagnostiche quali ecografia trans-addominale, ecocardiografia, consulenze, prelievo dei villi coriali e amniocentesi per lo studio dei cromosomi fetali; per ogni prestazione la SOD realizza volumi significativi di casistica attraverso professionisti dedicati e con expertise specifica, avvalendosi di tecnologie adeguate, a garanzia della qualità e dell'appropriatezza del percorso
  • esegue interventi terapeutici antenatali per gravi patologie della gravidanza, come la laser-terapia endouterina della twin-to-twin transfusion syndrome e punta a sviluppare in un prossimo futuro la terapia endoscopica fetale dell'ernia diaframmatica congenita, e il trattamento antenatale della spina bifida con procedura "exit".

Sede di attività

Collaborazioni
La SOD opera in ottica multidisciplinare e coinvolge ginecologi, genetisti, cardiologi; opera in contiguità e costante collaborazione con la SOD Medicina Prenatale, Centro di Riferimento Regionale per le Gravidanze ad alto Rischio, e con la SOD Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale.

Formazione
Attività di didattica e di ricerca nel settore della medicina e diagnosi fetale; è sede di tutoraggio per i Medici in formazione specialistica.

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua