Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

2 - Donatori e tipi di donazione

 

 

 

 


Chi può donare il sangue
Può donare chi ha da 18 a 65 anni (60 se è la prima volta), il peso superiore a 50 Kg, è in buona salute e non ha malattie croniche con danni permanenti.
Non può donare chi ha comportamenti a rischio o dipendenza da farmaci o droghe.

Le donazioni
Tutte le procedure di prelievo di sangue vengono effettuate sotto la sorveglianza e la responsabilità di personale sanitario; la donazione non comporta alcun rischio di contrarre infezioni poiché ad ogni prelievo viene utilizzato materiale sterile e monouso corredato di apposite sacche di raccolta.
In base alle caratteristiche di idoneità della persona che manifesta la volontà di donare, il medico del servizio propone il tipo di donazione più indicato.

Donazione differita
Questo tipo di donazione si articola in due accessi ed è riservata a nuovi donatori o ai donatori che hanno effettuato l'ultima donazione da oltre 24 mesi.
1° accesso: colloquio e visita medica per valutazione di idoneità del donatore,  prelievo esami ematici per idoneità e valutazione degli accessi venosi. 
2° accesso: colloquio per conferma dell'idoneità e conseguente donazione.

Donazione di sangue intero
La donazione di sangue intero è di circa 450 ml di sangue e dura circa 5-10 minuti. Il sangue raccolto non viene utilizzato in toto, ma con una particolare procedura chiamata frazionamento viene separato nei suoi costituenti; da una singola unità di sangue intero è possibile ottenere tre unità di emocomponenti: i globuli rossi concentrati, le piastrine e il plasma.

Donazione di plasma (plasmaferesi) o piastrine (piastrinoaferesi)
La plasmaferesi dura circa 50-60 minuti.
Per questo tipo di donazione è usato un kit sterile monouso, montato su un separatore cellulare che preleva il sangue, lo centrifuga, trattiene il plasma e restituisce al donatore globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

Donazione multicomponent: globuli rossi, plasma o piastrine
La donazione multicomponent dura circa un'ora; la donazione di globuli rossi e plasma (eritroplasmaferesi) dura circa 30 minuti.
Per questo tipo di donazione è usato un kit sterile monouso, montato su un separatore cellulare che permette la separazione e la raccolta dei vari componenti del sangue selezionati.
I vantaggi di questo tipo di donazione sono:

  • standardizzazione delle caratteristiche del prodotto per la migliore resa terapeutica sul ricevente
  • riduzione degli eventi avversi durante la donazione in quanto al donatore viene reinfusa una quantità di soluzione fisiologica di norma pari alla quantità di emocomponenti donati
  • personalizzazione della donazione: verrà scelta la donazione più adeguata per il donatore sulla base delle sue caratteristiche ematologiche e cliniche

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua