Aree di rischio obbligatorie e generali (tecniche, amministrative e professionali)

Aree di rischio specifico (aree sanitarie)