Al via la convenzione tra Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI) e Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi sulla diffusione delle conoscenze medico-scientifiche per il primo soccorso durante le attività sportive.

La formazione è destinata ad operatori sanitari e non, come allenatori, massaggiatori e dirigenti, per insegnare a bordo campo la corretta gestione delle emergenze sanitarie nel corso delle attività sia agonistiche che amatoriali.

La convenzione definisce le modalità di collaborazione tra FMSI e l’Agenzia di Medicina dello Sport e dell’Esercizio di Careggi struttura, diretta dal professor Giorgio Galanti, che tra le varie attività svolge formazione attraverso l’International School of Sports Medicine and Sports Science (ISSM&S).

La formazione per il primo soccorso e per l’uso del defibrillatore prevede un taglio tecnico - operativo, lezioni teoriche e addestramento in campo con docenti formalmente riconosciuti e accreditati dalla Regione Toscana.