Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

L’Azienda ospedaliero - universitaria Careggi di Firenze ad oggi, per l’emergenza Covid, ha ricevuto donazioni in denaro per oltre 2.700.000 euro di cui circa 400.000 dalla Fondazione Careggi Onlus. A questi fondi si aggiungono numerose e rilevanti donazioni dirette di attrezzature sanitarie, dispositivi di protezione per gli operatori e generi di conforto per un valore di quasi 1milione di euro. I fondi sono stati interamente utilizzati per l’acquisto di attrezzature sanitarie, tecnologie diagnostiche e di supporto alle terapie intensive Covid, tamponi e test sierologici per gli utenti e per il personale aziendale.

“Non avevo dubbi sulla straordinaria generosità dei nostri donatori – commenta l’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi – I quasi tre milioni di euro raccolti per Careggi, in piena emergenza sanitaria dovuta al Covid, testimoniano quanto la nostra comunità apprezzi il lavoro altamente qualificato dei nostri professionisti e sia pronta a sostenere il nostro sistema di sanità pubblica accessibile a tutti nei momenti di maggiore difficoltà. Un profondo e sentito grazie ai donatori, sempre al nostro fianco, e al personale sanitario per l’immenso lavoro svolto in uno dei periodi più difficili, che l’intero Paese ha dovuto affrontare, per contrastare la diffusione del virus e salvaguardare la salute individuale e collettiva”.

La Direzione di Careggi ringrazia la generosità e l’impegno dei molti donatori, alcuni con cifre ingenti, ma tanti con piccoli contributi la cui somma ha raggiunto importi rilevanti. “Oltre all’estrema utilità di queste risorse – dichiara Rocco Damone direttore generale di Careggi – il gesto della donazione ha testimoniato concretamente la stima di tante persone verso l’Ospedale e la Sanità toscana. Ringraziamo per questi gesti preziosi che rinnovano in tutti gli operatori l’impegno a rispondere al meglio alla domanda di salute dei cittadini”.

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua