Responsabile Dr.ssa Valentina Bessi

Equipe
Antonella Notarelli (Neurologo e Fisiatra)
Benedetta Nacmias (Biologo, Responsabile del Laboratorio Neurogenetica AOU Careggi)
Sonia Padiglioni (Psicologo-Psicoterapeuta afferente UO Clinica delle Organizzazioni - Centro di riferimento Regionale Criticità Relazionali (CRCR))

Attività
Gestione dei pazienti affetti da demenza:
• visita neurologica
• valutazione di base con raccolta anamnestica e ricostruzione albero genealogico
• valutazione neuropsicologica estesa
• richiesta esami utili alla definizione diagnostica
• eventuale programmazione di ricovero ordinario o DH presso la SOD Neurologia I
• formulazione e comunicazione della diagnosi
• stesura piano terapeutico
• controlli ambulatoriali semestrali

Per facilitare la collaborazione, la continuità e l'omogeneità della cura, il Centro si avvale di consultazioni telefoniche con i medici curanti ed i familiari al fine di prevenire eventuali malattie intercorrenti, consigliare di volta in volta il comportamento più idoneo, dosare nella maniera più opportuna la terapia, sollevare il carico psicologico dei familiari e ridurre i ricoveri impropri.
Il CDCD afferisce alla SOD Neurologia 1 e si occupa della diagnosi e del trattamento delle demenze e dei disturbi cognitivi dell’adulto.

Accesso al servizio
Centro di prenotazione per Ambulatori Neurologia – tel 055 794 8000,  dal lunedì al venerdì ore 7:30 - 13:30
→ Informazioni per visita neurologica con quesito diagnostico


Attività ambulatoriale


Il CDCD effettua la prima visita di accesso della persona con riferiti disturbi cognitivi, svolgendo:


Visite ed esami inclusi nel percorso diagnostico


• Valutazione neuropsicologica di secondo livello, con eventuali ulteriori approfondimenti testistici per disturbi specifici (es. batteria per deficit linguaggio, batteria per disturbi visuo-spaziali etc..), volta alla caratterizzazione del profilo cognitivo necessaria all’inquadramento clinico nelle principali forme di demenze e relative varianti.
• Dosaggio dei biomarcatori liquorali di neurodegenerazione e amiloidosi e la rilevazione delle principali mutazioni genetiche associate alle demenze degenerative familiari. Tale servizio, svolto dal Laboratorio di Neurogenetica, afferisce direttamente alla SOD Neurologia 1

Partecipano inoltre al percorso diagnostico i seguenti servizi:
• la SOD Neuroradiologia, AOU Careggi effettua gli esami di neuroimaging strutturale (TC cranio diretta e RM senza somministrazione di mezzo di contrasto, con protocollo dedicato)
• la SOD Medicina Nucleare effettua esami PET dell’encefalo (PET con FDG, PET con traccianti per ami-loide) che costituiscono oggi il supporto per la diagnosi delle principali malattie neurodegenerative, in particolare in fase prodromica, e SPECT con DAT-scan, indicato nelle forme con sospetto interessamento del sistema extrapiramidale.
• la Neurofisiopatologia, in casi selezionati, esegue esami EEG, EMG e polisonnografia
• le SOD Cardiologia diagnostica, Diagnostica cardiologica e Neurosonologia effettuano, ove necessario, i test di diagnosti-ca ecografica cardiologica e vascolare,
• la Geriatria-UTIG (Area argento) effettua, ove necessario, i test di valutazione della disautonomia
• la SOD Psichiatria effettua, ove necessario, valutazioni cliniche specialistiche
• la SOD Neurochirurgia effettua la valutazione di casi selezionati, in particolare nel sospetto di idrocefalo normoteso.

Il CDCD effettua visite di controllo della persona con demenza e visite di follow-up per il monitoraggio clinico dei pazienti con disturbi cognitivi lievi o soggettivi (lieve declino cognitivo- MCI e Declino cognitivo soggettivo – SCD).


Consulenze


• visite neurologiche ed eventuale presa in carico su pazienti ricoverati presso altre SOD dell’AOUC
• programmazione di ricovero a scopo diagnostico in regime ordinario o di DH per pazienti segnalati dalla SOD Geriatria, Area Argento
• visite neurologiche ambulatoriali di pazienti provenienti da altre ASL distribuite sul territorio nazionale


Collaborazioni


SOD Geriatria -UTIG (Area Argento)
UO  Clinica delle Organizzazioni – Centro di riferimento Regionale Criticità Relazionali (CRCR)
SOD Neuroradiologia, AOU Careggi
SOD Medicina Nucleare, AOU Careggi
SOD Psichiatria AOU Careggi
Dipartimento NEUROFARBA, Università degli Studi di Firenze  
IRCCS Fondazione Don Gnocchi, Firenze  
Istituto di biorobotica- Scuola Superiore Sant’Anna Pisa  
• UO di Neurologia e Geriatria, USL Toscana Centro, Sudest, Nordovest
• Università Vita-Salute San Raffaele - Neuroimaging Research Unit 
Institute of Advanced Studies (IUSS) Pavia - Department: Humanities and Life Sciences
Osservatorio Demenze, Istituto Superiore di Sanità, Roma 


Partecipazione a gruppi di lavoro/studi di rilevanza nazionale ed internazionale nell’ambito delle demenze


GENFI – The Genetic Frontotemporal Initiative  
DIAN-TU – Dominantly Inherited Alzheimer Network-Trials Unit 
INTERCEPTOR  
• SINdem COVID-19 Study Group
• Gruppo di Studio sulla Standardizzazione dei Test Neuropsicologici e la stesura di un protocollo UDS (Uniform Data Set)
• SINdem Sleep study Group

Il centro per la sua attività clinica e di ricerca afferisce al Centro di ricerca e innovazione per le Demenze (CRIDEM)