Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Martedì 13 Luglio la staffetta Obbiettivo Tricolore, ideata dal campione di F1 e handbike Alex Zanardi, ha fatto tappa all’ingresso dell’Unità Spinale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi. Ad accompagnare il gruppo dei 70 atleti paralimpici l’alpinista Simone Moro, amico di Zanardi e conosciuto per il record di prime ascensioni invernali sugli ottomila metri. Gli atleti sono stati accolti dal Direttore Dr. Giulio Del Popolo e da parte della sua equipe, insieme a loro Gioia Brogi, presidente del Gruppo sportivo Unità Spinale Firenze Onlus, il Prof. Piero Amati, coordinatore delle attività sportive dello stesso gruppo e il consigliere regionale Andrea Vannucci. In questa edizione la staffetta, partita il 4 luglio, attraverserà 18 regioni da nord al sud del paese per tre settimane di viaggio in 54 tappe. E’ possibile sostenere la staffetta e contribuire a realizzare i sogni di questi atleti attraverso il progetto Obbiettivo3 – Rete del dono.
Lo sport paralimpico e gli atleti disabili vogliono così continuare a fare sentire la propria voce e rappresentare un esempio concreto per quanti cercano di superare le piccole e grandi sfide della vita nel segno dell’amico Alex Zanardi.

21 Obbiettivo tricolore passaggio testimone
 
21 obbiettivo tricolore gruppo
ph Dr. Mario Macchia

ARS Toscana

Banner ARS 20210713

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua