Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Modalità di accesso in AOUC per visitatori/accompagnatori dei pazienti (alla luce della nota 0501022 del 27/12/2021 del Direttore della Direzione Sanità, Welfare e coesione sociale della Regione Toscana).

  • É fatto divieto l'accesso ai visitatori/accompagnatori alla struttura ospedaliera, sia per i setting ambulatoriali che di ricovero
  • Si conferma quanto indicato dal DPCM del 24/10/2020 relativamente al divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti di emergenza e dei Pronto Soccorso, salve specifiche indicazioni del personale sanitario preposto
  • Solo in caso di situazioni particolari quali condizioni di fragilità e vulnerabilità del paziente (situazioni di fine vita, gravi disabilità e/o disturbi cognitivi, età inferiore ai 18 anni) o di accesso alla sala parto da parte del padre al momento della nascita, previa valutazione e autorizzazione da parte del direttore del setting assistenziale, è possibile  accedere all'ospedale, in deroga al divieto di cui sopra.

Nei casi previsti dal terzo punto l'accesso può comunque avvenire se il visitatore/accompagnatore sia in possesso del "Green pass rafforzato", oppure "Green pass base" più una certificazione che attesti l'esito negativo di un tampone antigienico rapido o molecolare eseguito nelle 48 precedenti.

In tutti i casi devono essere sempre rispettate le misure di generali di prevenzione (igiene mani, dispositivi di protezione, distanziamento etc.).


ARS Toscana

Banner ARS 20210713

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua