Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Direttore Prof.ssa Daniela Massi

Equipe (medici)
Simonetta Bianchi
Francesca Castiglione 
Camilla Eva Comin
Vincenza Maio
Luca Messerini
Gabriella Nesi
Luca Novelli
Annarita Palomba
Lavinia Pugliese
Maria Rosaria Raspollini
Raffaella Santi
Marco Santucci
Federica Vergoni
Vania Vezzosi
 
Equipe (biologi)
Gianna Baroni
Antonella Simoni

Il personale si avvale della collaborazione di medici in formazione specialistica e nell’ambito di attività di ricerca specifiche opera personale a contratto (assegnisti di ricerca, dottorandi di ricerca, borsisti) sotto la guida del personale universitario.

Contatti
Tel. 055 794 7271 dal lunedì al venerdì dalle ore 12:00 alle ore 13:00

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.


La SOD Istologia patologica e diagnostica molecolare (Anatomia patologica) eroga prestazioni diagnostiche istologiche (biopsie, pezzi operatori chirurgici), citologiche e molecolari volte alla identificazione di bio-marcatori con finalità prognostiche e/o predittive di efficacia terapeutica in ambito oncologico. La SOD inoltre svolge attività di diagnostica intraoperatoria, riscontri diagnostici, diagnostica dei trapianti d’organo e consulenza diagnostica per casi complessi di patologia oncologica allestiti in altre strutture. Il personale della SOD si dedica ad attività di ricerca clinica e traslazionale in collaborazione con ricercatori interni ed esterni ad AOUC in vari ambiti di patologia oncologica e non oncologica.

LA SOD Istologia Patologica e Diagnostica Molecolare applica il sistema gestione qualità conforme alla norma ISO 9001:2015.

Nello svolgimento delle attività, il personale collabora strettamente con i colleghi clinici e partecipa alle riunioni dei Gruppi Oncologici Multidisciplinari - GOM nell’ambito dei percorsi clinici diagnostico-terapeutici con la finalità di migliorare la qualità dell'assistenza. Il personale anatomo-patologo ha sviluppato competenze specifiche e comprende specialisti di riferimento nei vari settori della patologia, quali:

  • Patologia ginecologica
  • Patologia feto-placentare
  • Patologia del tratto digerente
  • Patologia pleuro-polmonare e mediastinica
  • Patologia urologica e genitale maschile
  • Patologia mammaria
  • Patologia del distretto testa-collo
  • Patologia endocrina
  • Patologia tiroidea
  • Patologia cutanea
  • Ematopatologia
  • Patologia delle parti molli e dell’osso
  • Cardiopatologia e patologia vascolare
  • Neuropatologia
  • Citopatologia
  • Diagnostica dei trapianti d’organo

Attività di laboratorio

  • Guida all'utilizzo dei servizi di Anatomia Patologica (a breve sarà pubblicata versione aggiornata)
Sezioni
L'attività di laboratorio è organizzata all'interno di Sezioni che operano in modo integrato:
  • Istologia
  • Citologia
  • Istochimica e Immunoistochimica
  • Ibridazione in situ e ibridazione in situ fluorescente (FISH)
  • Biologia molecolare

Catalogo prestazioni

Modalità di accesso alle prestazioni

Ritiro referti

Controlli qualità
I protocolli di indagini immunoistochimiche  di biologia molecolare sono sottoposti a periodici controlli di qualità esterni che ne attestano l’affidabilità.
  • Controlli di qualità del laboratorio di immunoistochimica “NordiQC” (Institute of Pathology, Aalborg Hospital, Aarhus University Hospital, Denmark) (2004-ad oggi).
  • Controllo di qualità di analisi di ibridazione in situ fluorescente (FISH):
    • Progetto interregionale della regione Piemonte per FISH HER-2 sul carcinoma della mammella
    • Partecipazione ad UroVysion Proficiency panel per la valutazione dei risultati UroVysion sul carcinoma della vescica
  • Controllo di qualità dello stato mutazionale del gene RAS – Gruppo di lavoro AIOM-SIAPEC-IAP
  • Controllo di qualità dello stato mutazionale del gene EGFR – Gruppo di lavoro AIOM -SIAPEC-IAP
  • Controllo di qualità per la valutazione delle mutazioni del gene BRAF nel melanoma Gruppo di lavoro AIOM - SIAPEC-IAP
  • Controllo di qualità EMQN The European Molecular Genetics Quality Network Melanoma 2017 (in collaborazione con SOD Biochimica Clinica e Molecolare, AOU Careggi)
  • Controllo di qualità EMQN The European Molecular Genetics Quality Network Lung Cancer 2017

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand