Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

È in programma il 19 maggio l’inaugurazione Centro di Preabilitazione di Careggi nuova struttura attivata nel Padiglione Clinica Medica sul viale San Luca dell’Azienda ospedaliero – universitaria fiorentina. In occasione dell’evento si terrà alle 15:00 Nell’Aula Magna della ex Presidenza di Medicina, attuale sede della Scuola di scienze della salute umana, una lectio magistralis del professor Franco Carli uno dei massimi esperti a livello internazionale nel campo della Medicina Perioperatoria, della School of Dietetics and Human Nutrition della McGill University in Canada.

Lo scorso gennaio è rientrato da questa scuola candese, a Careggi e all’Università di Firenze, il professor Gabriele Baldini, nella Sod Anestesia oncologica e terapia intensiva diretta dal professor Stefano Romagnoli, per avviare il primo programma italiano di Preabilitazione. E dopo alcuni mesi di necessaria preparazione le attività del Centro sono aperte per il recupero delle condizioni fisiche dei pazienti fragili in attesa di interventi complessi.

Siamo impegnati – spiega Baldini – ad avviare un programma innovativo di Preabilitazione (in inglese Pre-Habilitation) che è stato sviluppato negli anni dal professor Francesco Carli della McGill University, con l’obiettivo di sfruttare il periodo pre-operatorio, al contrario dei programmi di Riabilitazione che intervengono dopo la chirurgia, con percorsi specifici di esercizio fisico aerobico e di resistenza, ottimizzando lo stato nutrizionale e proteico del paziente e mitigando l’ansia associata all’attesa dell’intervento chirurgico. Questo tipo di preparazione richiede un approccio strutturato e multidisciplinare che include numerose figure professionali: anestesisti, chirurghi, dietisti, fisioterapisti, geriatri, medici dello sport e psicologi che, con le loro competenze specifiche, possono preparare il paziente ottimizzandone e aumentandone le capacità funzionali prima dell’intervento. 

La Pre-Habilitation - conclude Maria Teresa Mechi direttore sanitario di Careggi - costituisce un importante completamento del protocollo Enhanced recovery after surgery (ERAS) già attivato a Careggi da diversi anni e attualmente oggetto di un piano di sviluppo ulteriore e di estensione a più specialità chirurgiche. Questo si inserisce nelle risposte di eccellenza presenti a Careggi in campo oncologico e della chirurgia oncologia sia del fegato, del pancreas, del tubo digerente, ortopedica, toracica, otorinolaringoiatrica, neurochirurgica, oculistica, maxillofacciale.     


ARS Toscana

Banner ARS 20210713

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua