Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Comunicati stampa

L’Azienda ospedaliero - universitaria Careggi è al quarto posto in Italia per il maggior numero di casi trattatati nella patologia oncologica del seno. Lo rende noto il portale doveecomemicuro.it, la guida internet alla sanità nazionale nata per orientare la scelta dell’ospedale o della struttura sanitaria in base alla comparazione di vari parametri, fra cui il volume delle varie prestazioni.  Si legge sui social network del portale doveecomemicuro.it che “effettuando una ricerca sulla patologia con indicatore  - Tumore al Seno -  cliccando su Cerca e ordinando per il maggior numero di casi trattati, è possibile visualizzare le strutture sanitarie che, in Italia, risultano essere le più esperte”. In base ai dati raccolti dal portale “Le prime 3 sono:  IEO Istituto Europeo di Oncologia, la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, sempre a Milano, e l’Ospedale Sant’Anna di Torino. Quarto posto per l’Ospedale Careggi a Firenze e infine quinto posto per l’ HUMANITAS Research Hospital a Rozzano”. 
 
 Doveecomemicuro.jpg

Venerdì 17 febbraio alle 18 è in programma un concerto di beneficenza per la Fondazione Careggi Onlus. L’Auditorium del CTO in Largo Palagi a Firenze aprirà le porte, l'ingresso a offerta libera, alla musica da Camera Lituana con il violoncello di Gleb Pysniak, il violino di Dalia Dedinskaite e il pianoforte di Gintaras Janusevicius. I musicisti suoneranno brani dal concerto “Finestra sulla Lituania” nato per far conoscere le composizioni classiche della cultura musicale di questa nazione. Farà da preludio al concerto l’esibizione dell’orchestra dell’Istituto Gandhi di Firenze composta da 60 giovani musicisti studenti della Scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale Paolo Uccello. Nel corso dell’evento sarà possibile acquistare i biglietti per la quadrangolare di calcio del 9 aprile allo Stadio Ridolfi dove la squadra Top 11 composta da dipendenti di Careggi sfiderà per beneficenza a favore della Fondazione Careggi la Nazionale italiana attori, la Nazionale cantanti lirici e la squadra composta da calcianti dei 4 quartieri del Calcio storico fiorentino. Il contributo per i biglietti è 5 euro, 10 per la tribuna centrale, per i bambini nati dal 2007 in poi l’ingresso è in omaggio. Per informazioni e  prevendita www.indietronessuno.it

Il programma del concerto

Concerto_CTO_17.2.17.jpg

Al via la vendita di biglietti per la quadrangolare di calcio per beneficenza che vedrà impegnata la squadra Top 11, composta da dipendenti di Careggi, nella sfida con la Nazionale italiana attori, la Nazionale cantanti lirici e la squadra composta da calcianti dei 4 quartieri del Calcio storico fiorentino. L’evento è in programma Domenica 9 aprile alle 18 allo Stadio Ridolfi al Campo di Marte a Firenze. L’incasso sarà devoluto in beneficienza alla Fondazione Careggi Onlus. Il contributo per i biglietti è 5 euro, 10 per la tribuna centrale, per i bambini nati dal 2007 in poi l’ingresso è in omaggio. Per informazioni e prevendita biglietti www.indietronessuno.it

TOP11_Careggi.jpg

“La mappatura delle aree di rischio specifiche in sanità: il progetto di AOUC” è il titolo della Giornata di studio dedicata alla Trasparenza e Anticorruzione in programma a Careggi il 14 febbraio dalle 10 alle 14,30 nell’Aula Magna del nuovo ingresso in Largo Brambilla 3 a Firenze.
 
Leggi tutto...

Il prefabbricato donato da Careggi a favore delle popolazioni terremotate, trasferito ad Amatrice dalla Croce Rossa lo scorso novembre,  è ora divenuto Ambulatorio pediatrico e di assistenza primaria per i residenti e per le persone rimaste senza casa che presto saranno alloggiate nelle abitazioni di legno installate dalla Protezione Civile.

Prefabbricato_Amatrice_1.jpg

 

Prefabbricato_Amatrice_2.jpg

La nuova versione comprende le nuove funzioni di accesso sicuro ai propri dati con SPID, il progetto nazionale di Italia Login, e di pagamento del ticket con carta di credito. 
L'aggiornamento automatico manterrà tutte le informazioni precedentemente configurate sull'APP, compreso la registrazione effettuata ai totem di careggi con la carta sanitaria elettronica ed i referti già scaricati.
Eseguito a Careggi il primo intervento contemporaneo di prelievo e trapianto di rene da vivente in chirurgia robotica in Italia. L’equipe di Chirurgia Mini-invasiva e dei Trapianti renali dell’Azienda ospedaliero universitaria fiorentina, diretta dal prof. Sergio Serni, ha portato a termine la procedura di prelievo e trapianto renale utilizzando una sala operatoria chiamata "gemella" perché dotata di due letti e due robot chirurgici, uno per il donatore e l’altro per il ricevente. 
Leggi tutto...

Verso Tokyo 2020: progettare lo sport paralimpico è il titolo dell’intervento di Alex Zanardi in programma nel Covegno che si svolgerà il primo febbraio nell’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale Careggi in Largo Brambilla 3 a Firenze.

Leggi tutto...
Già disponibile sul PlayStore di Google la versione aggiornata della APP Careggi Smart Hospital per sistemi Android.
La nuova versione comprende le nuove funzioni di accesso sicuro ai propri dati con SPID e di pagamento del ticket con carta di credito.
L'aggiornamento automatico manterrà tutte le informazioni precedentemente configurate sull'APP, compreso la registrazione effettuata ai totem di careggi con la carta sanitaria elettronica ed i referti già scaricati.
Nei primi giorni della prossima settimana, l'Apple Store rilascerà anche la versione aggiornata per i sistemi iOs.

Presentate le nuove funzioni della APP Careggi Smart Hospital  #TicketAmico e #CareggiSPID per il pagamento delle prestazioni sanitarie in mobilità e per l'accesso semplice, veloce e sicuro ai propri dati sanitari".

Leggi tutto...

#TicketAmico e #CareggiSPID” le nuove funzioni della APP Careggi Smart Hospital per il pagamento delle prestazioni in mobilità e per l'accesso semplice, veloce e sicuro ai propri dati sanitari.

Leggi tutto...
Il 2017 inizia a Careggi con l’inaugurazione dei nuovi Ambulatori della Diabetologia, Nutrizione clinica e Obesiologia. La struttura che organizza e concentra varie attività assistenziali al piano interrato del Nuovo Ingresso Careggi (NIC) sarà presentata dal Direttore Generale Monica Calamai e dall’Assessore alla Sanità della Regione Toscana Stefania Saccardi, nel corso di un evento in programma giovedì 19 gennaio alle ore 12:00 in Largo Brambilla 3 a Firenze.
Leggi tutto...

Sono stati eseguiti ieri i primi 64 trattamenti nella nuova dialisi di Careggi al Padiglione Deas. La struttura, inaugurata il 23 dicembre, avviata con l’apertura degli ambulatori il 2 gennaio, è oggi pienamente attiva a seguito del trasloco dei letti e dei reni artificiali dalla storica sede di Villa Monna Tessa.

Leggi tutto...
Si inaugura a Careggi la Nuova Dialisi con l’attivazione di una struttura all’avanguardia. L’evento in programma venerdì 23 dicembre alle 12:30 al Nuovo Deas, padiglione 12, con accesso da Viale Pieraccini nell’Azienda ospedaliero – universitaria fiorentina, segna la chiusura definitiva di Villa Monna Tessa, storica struttura che per 50 anni ha ospitato una delle prime dialisi del capoluogo toscano. Saranno presenti all’inaugurazione l’Assessore alla Sanità della Toscana Stefania Saccardi, il Direttore generale di Careggi Monica Calamai, il Rettore dell'Università di Firenze Luigi Dei, il Direttore della Nefrologia e Dialisi Enrico Minetti e il Segretario per la Toscana dell’Associazione nazionale emodializzati Carlo Alberto Garavaldi.
Leggi tutto...
E' stato eseguito nell'AOU Careggi il primo prelievo di fegato da donatore a cuore fermo in Toscana. E' la quarta donazione di organi a cuore fermo portata a termine nell'Azienda ospedaliero - universitaria fiorentina dai primi di ottobre. L'ultima in ordine di tempo ha consentito il prelievo di un fegato inviato a un ospedale fuori regione, secondo i protocolli della rete nazionale trapianti. 
Leggi tutto...

La Direzione di Careggi è lieta di ospitare la Mostra “L’Arno straripa a Firenze” realizzata dal quotidiano La Nazione. L’allestimento visitato da oltre 18mila persone è stato trasferito dall’Auditorium Attilio Monti al Nuovo Ingresso dell’Azienda ospedaliero universitaria Careggi in Largo Brambilla 3 a Firenze.  

Leggi tutto...
Si inaugura all’ospedale Careggi di Firenze la Nuova medicina legale con il primo laboratorio in Toscana dedicato all’Autopsia Virtuale. L’evento in programma il 7 dicembre alle 12:30 alle Cliniche Chirurgiche Pad.8, Viale della Maternità dell’Azienda ospedaliero – universitaria fiorentina, si volge nell’ambito del Convegno “La Medicina legale di AOUC: scienza e tecnologia al servizio della società” a partire dalle 9:30 nell’Aula Magna del Nuovo Ingesso Careggi.
 
Leggi tutto...

Careggi partecipa all’Undicesimo Forum Risk Management in Sanità, in programma dal 29 novembre al 2 dicembre a Firenze alla Fortezza da Basso. 

Leggi tutto...
Il 25 novembre è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: nel Pronto Soccorso ed in altri punti di accoglienza dell’Azienda Careggi una rosa rossa, segno di amore, è rivolta simbolicamente a tutte le vittime di violenza (prevalentemente donne ma non solo) insieme ad un invito a aprirsi con gli operatori sanitariall’interno di locali predisposti per la presa in carico e il colloquio riservato: le Stanze Rosa,presso il Pronto Soccorso Generale e presso l’Accettazione del Polo Materno Infantile.
Leggi tutto...

E’ pronto per essere trasportato, dal Comitato Regionale Toscana della Croce Rossa Italiana, nelle zone terremotare un modulo componibile donato da Careggi al Comune di Amatrice. La struttura, dotata di riscaldamento e di condizionamento, era utilizzata in un primo tempo come info point dei lavori di realizzazione del Nuovo Ingresso Careggi, poi come ufficio temporaneo, e ultimamente era a supporto del cantiere del Nuovo Pronto Soccorso dell’Azienda ospedaliero – universitaria.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua