Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

 RIEPILOGO

 

DOCUMENTAZIONE PER L’AUTORIZZAZIONE AL SUBAPPALTO
 
DA CONSEGNARE AL RUP DELL’INTERVENTO c/o UFFICIO GARE DEL DIPARTIMENTO TECNICO DELL’A.O.U.C. VIA DELLE OBLATE N. 1 - 50139 FIRENZE

 

- RICHIESTA DI SUBAPPALTO per contratti stipulati dopo l'entrata in vigore della L. 136/10 (vedi allegato 1)

- AUTOCERTIFICAZIONE Legale Rappresentante dell’ Impresa subappaltatrice (vedi allegato n. 2)

 

dovrà essere inoltre fornita:

-DICHIARAZIONE resa dalle Società di capitali ai sensi del D.P.C.M. 187/91 sulla Composizione societaria

 

Sono tenute all’obbligo:
· società per azioni
· società in accomandita per azioni
· società a responsabilità limitata
· società cooperative per azioni o a responsabilità limitata
· società consortili per azioni o a responsabilità limitata

 

La Comunicazione, in carta semplice e sottoscritta dal legale rappresentante, deve indicare:
· La propria composizione societaria, l’esistenza di diritti reali di godimento o di garanzia sulle azioni “con diritto di voto” sulla base delle risultanze del libro dei soci, delle comunicazioni ricevute e di qualsiasi altro dato a propria disposizione, nonché l’indicazione dei soggetti muniti di procura irrevocabile che abbiano esercitato il voto nelle assemblee societarie nell’ultimo anno o che ne abbiano comunque diritto.
· L’insussistenza di partecipazioni al proprio capitale detenute in via fiduciaria.
· Qualora il soggetto aggiudicatario o concessionario sia un consorzio, esso è tenuto a comunicare i dati di cui sopra, riferiti alle singole società consorziate che comunque partecipino alla progettazione ed all’esecuzione dell’opera.

 

DA CONSEGNARE PRIMA DELL’ESECUZIONE DEI LAVORI
1) al Direttore dei Lavori
2) al Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione

 

CONTRATTO DI SUBAPPALTO .
L’originale del contratto di subappalto dovrà essere depositato almeno 20 giorni prima della data di effettivo inizio dell’esecuzione delle relative prestazioni. Art. 118, comma 2 punto 2) del D.Lgs 163/2006 e smi.

 

POS (ART. 131 D.Lgs. 163/2006 e smi e ART. 101 D.Lgs. 81/2008)

 

DICHIARAZIONI ATTESTANTE:

 

1. la presa visione ed accettazione relativa al Documento “Informazione sui rischi presenti nelle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere Toscane dell’area Vasta centro per gli addetti delle imprese appaltatrici o lavoratori autonomi che intervengono all’interno delle Aziende, ai sensi dell’art. 26, comma 1) lettera b) del D.Lgs. 81/2008.(Vedi allegato n.4)

 

2. la presa visione ed accettazione relativa al documento “Protocollo d’intesa per la trasparenza, sorveglianza e la prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro negli appalti pubblici di edilizia ospedaliera (Delibera G.R.T. n. 1397 del 29/12/2003) (vedi Allegato n. 5) .

 

VERBALE firmato dall’Impresa appaltatrice e dal subappaltatore “Informazioni e Dichiarazioni da parte dell’appaltatore del subappaltatore per l’attuazione delle azioni di cooperazione e coordinamento “ inserito nel Documento di valutazione dei rischi da interferenza e procedure di emergenza per l’attuazione dell’articolo 26 del D.Lgs. 81/2008, inserito a pag. 28.(vedi allegato n. 6)

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua