Tutela (segnalazioni, reclami, ringraziamenti)

Responsabile Maria Angela Gambogi

PEC:

La tutela dei cittadini è garantita come da Regolamento di pubblica Tutela, con la possibilità di presentare, i reclami, le segnalazioni per disservizi che abbiano negato o limitato la fruibilità delle prestazioni, o gli elogi.

Funzioni

  • cura l’iter procedurale dei reclami, segnalazioni e elogi presentati dal cittadino o delegato all’Azienda
  • predispone l’attivitĂ  istruttoria secondo le disposizioni vigenti e il Regolamento di Tutela interno e garantisce la risposta al reclamo entro 60 giorni dal recepimento
  • cura i rapporti con il Difensore Civico regionale, in caso di reclami tecnico-professionali, e con la Commissione Mista Conciliativa, in caso di reclami che riguardano gli aspetti relazionali-organizzativi

Reclami
Il reclamo può essere presentato dal diretto interessato o da un suo delegato (in tal caso su delega scritta dell’interessato) e indirizzato al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi (AOUC); deve contenere:

  • generalitĂ  della persona interessata (nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico)
  • adeguata descrizione dell’evento
  • firma

Il reclamo può essere recapitato:

Risposta
L’Azienda predispone l’attività istruttoria secondo le disposizioni vigenti e il Regolamento interno di tutela, e risponde entro un massimo di 60 giorni.
Il cittadino non soddisfatto della risposta ricevuta dall’Azienda, in seconda istanza, può rivolgersi agli Organi di Tutela previsti dalla legge, in particolare:

  • al Difensore Civico regionale, per i reclami tecnico professionali, cioè che riguardano prestazioni cliniche o diagnostiche
  • alla Commissione Mista Conciliativa, per i reclami riguardanti aspetti relazionali e organizzativi. La sede è presso l’Azienda, in largo Brambilla, 3 – 50134 Firenze

Segnalazioni
Al fine di migliorare i servizi il cittadino può inoltrare segnalazioni di disservizio o suggerimenti in forma verbale, telefonica, o scritta all’URP con apposito modulo

Elogi
E’ possibile esprimere gratitudine o riconoscenza per il servizio ricevuto in forma scritta inviando elogi e ringraziamenti all’Ufficio Relazioni con il Pubblico che provvederà a inoltrarli direttamente agli operatori sanitari o alle strutture a cui sono rivolti.

Documenti e modulistica

Ultimo aggiornamento

16 Gennaio 2024, 10:46

Skip to content