Università degli Studi di Firenze SST Regione Toscana

Responsabile ad interim prof. Vittorio Miele
Equipe
Pamela Pinzani (biologa)
Lisa Simi (biologa)
Contatti
Tel. 055 2758 231 - 232 - 233
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'equipe di professionisti di questa struttura dipartimentale fornisce, su richiesta del clinico, prestazioni specialistiche ad alta complessità per la caratterizzazione molecolare delle patologie oncologiche e per analisi di farmacogenetica, ai fini dell’orientamento terapeutico per il paziente oncologico. Supporta e condivide specifici percorsi assistenziali con le SOD Istologia Patologica e Diagnostica Molecolare, Diagnostica genetica, Endocrinologia e Oncologia traslazionale ai fini di un costante aggiornamento dei test molecolari e delle procedure analitiche.

Attività
  • farmacogenetica in chemioterapia: analisi dei polimorfismi dei geni DPYD e UGT1A1 secondo le Raccomandazioni AIOM - SIF con indicazioni di orientamento terapeutico del paziente oncologico per i Professionisti esterni e interni all’Azienda
  • diagnosi molecolare dei tumori tiroidei: valutazione della presenza di mutazioni nei geni BRAF, HRAS, NRAS, KRAS su campione di DNA e di alterazioni cromosomiche RET/PTC1, RET/PTC3, PAX8(ex7-9)/PPARγ su campione di cDNA
  • biopsia Liquida per carcinoma polmonare: ricerca di mutazioni somatiche del gene EGFR nel plasma dei pazienti affetti da carcinoma polmonare
Controlli di qualità
Al fine di mantenere gli standard qualitativi necessari per l’espletamento di tale attività il laboratorio partecipa a programmi di VEQ europei: EMQN e RfB.

Sede di attività
Padiglione 27 Cubo 2, piano 1, ala ovest
Stanze da 1_054 a 1_061
Viale Pieraccini, 6 - Firenze

Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo. Per saperne di più o non consentirne l'utilizzo leggi Maggiori Informazioni

Continua