Chirurgia dell’apparato digerente

Direttore Prof. Fabio Cianchi

sostituto Dr. Francesco Coratti

Équipe

Benedetta Badii

Marta Cricchio

Francesco Coratti

Ferdinando Ficari

Alessandro Galli

Francesco Giudici

Andrea Manetti

Fabio Staderini

L’equipe di professionisti della Struttura Organizzativa Dipartimentale Chirurgia dell’Apparato Digerente gestisce i percorsi di cura altamente specialistici dei tumori dell’esofago, stomaco, tenue, colon-retto e retroperitoneo.
Si occupa inoltre del trattamento chirurgico dei disturbi funzionali dell’apparato digerente e dei difetti della parete addominale. Per tutti questi interventi sono utilizzate preferibilmente le più moderne tecniche chirurgiche mininvasive quali la chirurgia robotica e laparoscopica.

Alla SOD afferisce la Unit di Chirurgia Endocrina che si occupa del trattamento delle patologie endocrine di interesse chirurgico, in particolare della tiroide, paratiroidi e surreni.

Questa SOD afferisce al DEA (Dipartimento Emergenza Accettazione).

AttivitĂ 

Principali patologie trattate in regime di Degenza Ordinaria:

  • Tumori maligni e benigni dell’esofago (carcinoma squamoso, adenocarcinoma, GIST, leiomiomi)
  • Tumori maligni e benigni dello stomaco (adenocarcinoma, GIST)
  • Tumori maligni e benigni del tenue (GIST, adenocarcinoma, tumori neuroendocrini)
  • Tumori maligni e benigni del colon e del retto (adenocarcinomi, adenomi, GIST)
  • Tumori del retroperitoneo (liposarcomi, lipomiosarcomi, fibrosarcomi)
  • Polipi gastrici e colo-rettali (asportati quando possibile per via endoscopica)
  • Patologia funzionale dell’esofago (ernie iatali, malattia da reflusso gastroesofageo, diverticolo di Zenker, acalasia)
  • Patologia funzionale del colon-retto (malattia diverticolare, prolasso rettale, defecazione ostruita)
  • Gozzi e tumori della tiroide, morbo di Basedow
  • Tumori benigni e maligni delle paratiroidi
  • Tumori benigni e maligni del surrene (feocromocitoma, sindrome di Cushing, sinrome di Conn)
  • Tumori neuroendocrini e paragangliomi
  • Difetti della parete addominale (laparoceli)
  • Calcolosi della colecisti

Principali patologie trattate in regime di Day Surgery o Ambulatoriale:

  • Ernie inguinali, ombelicali e crurali
  • Patologia proctologica (emorroidi, ragade anale, fistola anale)
  • Cisti pilonidali
  • Lipomi e cisti sebacee

AttivitĂ  clinica in regime ambulatoriale:

  • visite specialistiche chirurgiche (prime visite e follow-up oncologico)
  • visite specialistiche di chirurgia endocrina
  • diagnostica invasiva della patologia tiroidea (agoaspirati)
  • endoscopia digestiva


Didattica e Ricerca

L’attività assistenziale è funzionalmente integrata con la didattica e la ricerca nell’ambito delle attività universitarie della Scuola di Scienze della Salute Umana e delle Scuole di Specializzazione di Area chirurgica e non chirurgica
La ricerca della SOD di Chirurgia dell’Apparato Digerente si concentra sullo studio dei tumori dell’esofago, dello stomaco del colon e del retto e sulle applicazioni avanzate delle chirurgia mini-invasiva, laparoscopica e robotica. Sono attivi inoltre studi clinici sulla efficacia della pre-abilitazione e della riabilitazione precoce postoperatoria (programma ERAS) in collaborazione con la SOD di Anestesia Oncologica e Terapia Intensiva.
La ricerca della Unit di Chirurgia Endocrina si concentra sullo studio dei tumori della tiroide, paratiroidi e del surrene in collaborazione con la SOD di Endocrinologia.

Loading

Ultimo aggiornamento

8 Aprile 2024, 10:06

Skip to content