Chirurgia epato-bilio-pancreatica

Direttorprof. Gian Luca Grazi

Équipe

Ilenia Bartolini
Giacomo Batignani
Lorenzo Bruno
Ferdinando Ficari
Giancarlo Freschi
Luca Moraldi
Maria Novella Ringressi
Federico Perna
Matteo Risaliti
Stefano Scaringi
Antonio Taddei

L’equipe di professionisti della Chirurgia Epatobiliopancreatica si occupa del trattamento di malattie che richiedono di eseguire operazioni chirurgiche a carico del fegato, del pancreas e delle vie biliari.
Gran parte dell’attività si svolge in “elezione” ed è quindi programmata. Viene privilegiato l’utilizzo di tecniche mininvasive (chirurgia laparoscopica e chirurgia robotica) per il trattamento di malattie di carattere tumorale, di natura benigna e anche funzionale. Si applicano tutte le tecniche di risparmio del tessuto epatico e si eseguono le procedure per consentire la crescita del volume di porzioni del fegato (embolizzazione portale, ALPPS, embolizzazione delle vene sovraepatiche).
L’attività si svolge in maniera multidisciplinare con la collaborazione di medici specialisti in epatologia, gastroenterologia, anestesia e rianimazione, radiologia, radiologia interventistica, endoscopia e endoscopia operativa.

Questa SOD afferisce al DEA (Dipartimento Emergenza Accettazione)

Attività

Principali patologie trattate

Le principali patologie trattate sono:
• Patologia tumorale del fegato (tumori primitivi, epatocarcinoma, colangiocarcinoma, metastasi epatiche provenienti da diverse sedi)
• Patologia tumorale delle vie biliari (tumori della colecisti e della via biliare)
• Patologia tumorale del pancreas (includendo i NET, i tumori neuroendocrini)
• Patologia benigna di fegato (angioma, adenoma, iperplasia nodulare focale, cistoadenoma, cisti semplici, cisti parassitarie o da echinococco)
• Patologia benigna del pancreas (cisti, IPMN, pancreatite cronica)
• Calcolosi della colecisti e via biliare (includendo la calcolosi intraepatica e la Malattia di Carolì)
• Danni iatrogeni sulle vie biliari
• Patologia tumorale e non del tratto gastroenterico e del peritoneo

Attività clinica in regime di Degenza ordinaria

L’attività clinica si svolge prevalentemente presso la Degenza Chirurgica D ( Pad. / 16 San Luca Nuovo, 1 piano ).

In questo reparto vengono ricoverati e seguiti nel decorso post-operatorio i pazienti sottoposti ad interventi di chirurgia maggiore

Attività clinica in regime di Day Surgery

Trattamento delle patologie che non necessitano di degenza in regime di ricovero ordinario quali:
• ernie
• laparoceli
• patologia proctologica
• cisti pilonidali
• lipomi

Attività clinica in regime ambulatoriale

• visite specialistiche chirurgiche
• visite di follow-up oncologico
• medicazione ferite, rimozioni punti di sutura
• ambulatorio oncologico CORD per patologie di fegato-vie biliari-pancreas

Loading

Ultimo aggiornamento

27 Maggio 2024, 07:42

Skip to content