Chirurgia plastica, ricostruttiva e microchirurgia

Direttore ad interim Prof. Domenico Andrea Campanacci

sostituto Dr. Luca Delcroix

Équipe

Luca Delcroix

Alessandro Innocenti

Gerardo Malzone

Giulio Menichini

Questa struttura afferisce al Dipartimento Oncologico e di chirurgia ad indirizzo robotico.

Questa struttura si occupa di ricostruzione convenzionale e microchirurgica di tutti i distretti corporei a seguito di perdite di sostanza postraumatiche o oncologiche. La SOD, inoltre, tratta patologie traumatiche, degenerative, oncologiche e malformative della mano e dell’arto superiore, della mammella e del distretto cervico-facciale:

  • Patologia non oncologica della mammella (gigantomastia, mammella tuberosa, ipoplasia, aplasia, ginecomastia, ecc)
  • Patologia oncologica della mammella (ricostruzione postmastectomia con espansori e protesi, ricostruzione biologica con lembi liberi e peduncolati e lipofilling)
  • Patologia oncologica maligna e benigna della cute
  • Perdite di sostanza postraumatiche degli arti
  • Osteomieliti
  • Patologia degenerativa e postraumatica della mano (sindrome tunnel carpale, dito a scatto, tenosinoviti, fratture e pseudoartrosi, rizoartrosi, artrosi dita, lesioni tendinee, ecc)
  • Patologia congenita della mano (agenesie, mano torta radiale, sindattilie, malformazioni complesse)
  • Patologia dei nervi periferici
  • Ulcere croniche
  • Ulcere da decubito
  • Patologia successiva a chirurgia bariatrica
  • Tumori dell’apparato locomotore
  • Tumori cervico-facciali
  • Disturbi dell’identitĂ  di genere
  • Chirurgia del linfedema

AttivitĂ 

Didattica

Ricerca

Loading

Ultimo aggiornamento

18 Marzo 2024, 10:30

Skip to content